Pulizie in casa Eco Friendly

E’ cresciuta e la tendenza è all’incremento dell’attenzione all’ambiente in tutti gli ambiti ma anche in casa, nella scelta dei materiali, nel riuso e nello smaltimento corretto dei rifiuti, anche dei piccoli e grandi elettrodomestici. Altrettanto è rispetto alle pulizia in casa, sempre più Eco Friendly.

Cosa significa Eco Friendly

Letteralmente Eco Friendly significa “amico dell’ambiente”. Questo si esplica attraverso l’uso di prodotti di pulizia che inquinino il meno possibile senza inficiare l’efficacia del prodotto e il risultato della pulizia eseguita.

Sull’onda di questa tendenza, le aziende producono sempre di più detergenti di vario genere dove i prodotti chimici sono ridotti o assenti a favore dell’uso di ingredienti naturali che la Natura ci offre anche per questi utilizzi.

I Prodotti chimici

L’intelletto umano viene applicato alla ricerca di soluzione di problemi. La Scienza ha consentito di produrre prodotti con la massima efficacia possibile con il minor costo possibile e i chimici sono costantemente impegnati nella ricerca di nuove soluzioni, nuove formule in questo senso.

Gli scaffali dei negozi e dei supermercati sono colmi di prodotti di ogni genere dedicati alla pulizia della casa, hai solo l’imbarazzo della scelta guidato anche dalla pubblicità.

Non si discute sulla bontà di un prodotto in termini di efficacia ma il fatto che questo porti un nome molto pubblicizzato non significa automaticamente che sia migliore di un altro di marca sconosciuta.

Spesso questi ultimi hanno un prezzo sensibilmente ridotto rispetto ad uno di marca ma il maggiore costo di questo è spesso dovuto alla ricaduta del costo della pubblicità che non può certo essere un passivo per l’azienda produttrice.

Costa di più quindi è migliore

La pubblicità di un prodotto, soprattutto se fatta attraverso i Media, la televisione, ha un costo davvero notevole, migliaia di Euro, talvolta costi anche di molte centinaia di migliaia.

Dove va a finire il passivo che l’azienda esborsa per pubblicizzare il proprio prodotto? La pubblicità è un investimento per aumentare il profitto dell’azienda, è ovvio ma dal guadagno per la vendita le stesse aziende devono recuperare il costo della pubblicità.

Questo è il motivo per cui i prodotti “di marca” costano talvolta anche sensibilmente di più di altri; Indagini svolte da diversi enti e associazioni, come, ad esempio Altroconsumo, dimostrano spesso, dati alla mano, che in tanti casi i prodotti dei Discount presentano caratteristiche non dissimili a quelle di prodotti di Marca, se non addirittura decisamente migliori.

Perché usare prodotti naturali

La casa è sempre il luogo dove vivi, dove respiri l’aria, dove tocchi oggetti e mobili. Ovunque la casa rappresenta sempre il luogo in cui tornare dopo la giornata di impegni, rilassarsi, vivere nel senso più ampio del termine.

Per questo motivo è importante che la casa sia un ambiente sano, soprattutto non dannoso e questo passa anche attraverso i prodotti per la pulizia che utilizzi. I prodotti chimici possono inquinare l’aria che respiri in casa, lasciare residui su pavimento, sui mobili, su piatti e stoviglie che metti in bocca.

I bambini piccoli gattonano, prendono oggetti caduti in terra mettendo poi in bocca gli stessi oggetti e le manine, rischiando di entrare in contatto con residui di prodotti chimici che certamente non fanno bene, se non anche considerabili dannosi.

L’aspetto ambientale

Da non trascurare il danno ambientale costituito dai detersivi chimici che finiscono nelle fogne, nei fiumi, nel mare infine. Molti componenti dei detersivi chimici hanno un pesante impatto sull’ambiente.

Le stesse sostanze di questi, finiti nel mare, nei fiumi, nei laghi, finiscono nell’organismo dei pesci che mangiamo, che diamo da mangiare ai nostri figli e le sostanze inquinanti finiscono nello stoma e quindi nell’organismo di chi se ne alimenta.

Questi prodotti chimici quale dannosità hanno rispetto all’organismo umano? Berresti un bicchiere di detersivo? La risposta ovvia è No, quindi perché accetti che questa ritorni e finisca nell’organismo attraverso i pesci, gli ortaggi, la frutta che li assorbono attraverso l’acqua inquinata?

Per le pulizie in casa, quindi, scegli prodotti ecologici, che non inquinino l’ambiente e che non costituiscano elementi di tossicità in casa, a base di prodotti naturali e piante officinali. Se proprio vuoi continuare ad usare prodotti chimici nonostante tutto, almeno cerca re risparmiare senza con questo sacrificare l’efficacia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *